Nel 2016 il tasso di riciclo europeo della carta ha raggiunto il 72.5%. Di questa quantità, poco meno dell’85% è reimpiegata dall’industria cartaria europea nel processo produttivo.

Il tasso di riciclo massimo teorico è del 78%. Ciò nonostante le organizzazioni che rappresentano la filiera dell’industria cartaria si sono impegnate a raggiungere un tasso di riciclo del 74% nel 2020.

In confronto, l’industria europea della plastica ha un tasso di riciclo del 29,7%.

Gestione eco-efficiente dei rifiuti

La fibra vergine viene ottenuta dalla foresta e destinata alla produzione di prodotti in legno e carta. Solo a fine vita, le fibre possono essere riutilizzate come biomasse per la produzione di energia, sistituendo i combustibili fossili.

Le fibre vergini possono essere riciclate più volte, ma non all’infinito. Per questo, abbiamo la necessità di reintegrare continuamente le fibre riciclate con fibre vergini.